cinema-e-teatro
Costume e Società

Cinema e teatro: due mondi che viaggiano in parallelo

Fra le forme di intrattenimento più amate di sempre, il cinema ed il teatro, dove il primo è un’evoluzione dei tempi rispetto il secondo. Due forme di comunicazione ed espressività artistica che oggi si ispirano a vicenda.

Alcuni riadattamenti cinematografici di opere teatrali storiche, come “Romeo and Juliet” tratto a sua volta dall’omonimo romanzo di Shakespeare, o più di recente “Il Mercante di Venezia”, sempre dello scrittore inglese, arrivato sulle scene cinematografiche solo nel 2005, sono fra gli esempi di due mondi che in realtà, viaggiano in parallelo.

Il cinema è oggi la forma prediletta per la fruizione di contenuti visivi: film, serie tv, documentari. Oggi questo è approdato sulle piattaforme di streaming, ma rimane comunque ancora apprezzato in tutto il mondo.

Il cinema continua a stupirci con film campioni di incassi che diventano icona. In quest’articolo postato sul famoso portale di slots machine online, Betway, è stata fatta una rassegna interessante delle migliori saghe cinematografiche campioni di incassi degli ultimi anni.

Possiamo guardare al cinema come l’evoluzione del teatro, ma quali sono le opere teatrali che hanno visto la loro rivisitazione moderna sul grande schermo? Vediamone alcune.

I musical: dal teatro al grande schermo

I musical sono l’esempio perfetto di come teatro e cinema viaggino in parallelo. Fra i più famosi di sempre troviamo Grease, creato da un progetto di  Jim Jacobs e Warren Casey del 1971. Il suo esordio avvenne a Chicago, dove venne visto dai produttori Ken Waissman e Maxine Fox che decisero di allestirne una versione a Broadway. Solo nel 1978 divenne un film iconico con protagonisti John Travolta e Olivia Newton John.

Ancora “Mamma mia!”, il più celebre musical globale visto da oltre 60 milioni di spettatori è diventato un film con protagonista la bravissima Maryl Streep, famosa per la sua parte “da cattiva” ne il film “Il Diavolo veste Prada”, ma anche per film più vecchi come “La morte ti fa bella”.

I musical da sempre “primi in teatro”, sono oggi molto utilizzati nel cinema. Spesso gli stessi cartoni animati diventano dei musical, con colonne sonore, balletti che li rendono in tutto e per tutto simili ad opere teatrali.

Fra i più recenti troviamo anche “Billy Elliot” con Jamie Bell che però ha visto esattamente il fenomeno contrario: da film, uscito nel 2000, è diventato un musical nel 2005.

Ancora “The Rocky Horror show”, è un altro esempio che, come Billy Elliot, è diventato un film musical/horror partendo dalle sale di teatro di tutto il mondo.

Sia il film che l’opera teatrale hanno oggi un successo mondiale.

Le opere teatrali storiche: Shakespeare

Forse il celebre poeta inglese non avrebbe mai immaginato che le sue opere sarebbero diventate così popolari nel tempo, tanto da ispirare il cinema.

Penso vi ricorderete del celebre film con un giovanissimo Leo Di Caprio protagonista, impegnato nella rivisitazione cinematografica di “Romeo and Juliet”. Ebbene di quest’opera ne sono state fatte numerose versioni anche di registi minori.

Ancora sempre Shakespeare ha ispirato una versione, tutta italiana, con protagonisti Nicolas Vaporidis e Laura Chiatti, di Otello.

Il film prese il titolo di “Iago” e riprese le scenografie ispirate all’opera inglese. Fu distribuito nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 27 febbraio 2009 da Medusa Film ed ebbe un grande successo.

Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde” è un racconto gotico dello scrittore Robert Louis Stevenson che inizialmente uscì come opera teatrale ed oggi è stato oggetto di numerosi film che lo hanno rivisitato o semplicemente incluso in altre storie. L’esempio lo possiamo trovare nel film “La Leggenda degli uomini straordinari”, dove appunto uno dei personaggi è proprio il dottor Jackyll della letteratura e del teatro.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *