uomo-e-donna-che-indossano-panni-seduti-sulla-sabbia-marrone-vicino-al-mare
News

Fedeltà, un valore sempre meno a cuore degli italiani: perché tradiscono?

L’amore di coppia è, a ragion veduta, un sogno coltivato dalla maggior parte delle persone, per alcuni un miraggio rincorso una vita intera. Non è affatto semplice, infatti, trovare l’altra metà del cielo, quella persona che sia in grado di rendere migliore la nostra vita e sulla quale poter fare affidamento nei momenti difficili e complicati. Ed una volta che pensiamo di averla trovata, non è affatto semplice mantenere saldo il rapporto.

Passati i primi momenti, quelli belli ed intensi dove l’amore trionfa su ogni cosa, il rapporto rischia di incrinarsi per svariate ragioni, come l’incompatibilità caratteriale o differenti vedute sulla costruzione di una futura vita comune, piuttosto che una minor attrazione nei confronti del partner o il venir meno del coinvolgimento emotivo nel rapporto.

Il 67% degli italiani tradisce il proprio partner

Quest’ultimo aspetto è causato, non di rado, dalla stancante routine quotidiana, accadimenti che si ripetono con cadenza regolare, anticamera di un desiderio che, col passare del tempo, rischia di esaurirsi e portare uno dei due membri della coppia, se non entrambi, a cercare altrove quel che manca nel rapporto.

Sembra questa la motivazione principale che spinge gli italiani a cercare al di fuori del rapporto di coppia quelle emozioni venute meno all’interno della stessa, tenendo viva la fiammella della passione con altri partner. D’altro canto, passionalità e romanticismo sono due tratti fondanti degli abitanti del Belpaese, famosi per queste loro doti in tutto il mondo, spesso traslate anche in ambito cinematografico.

La mancanza di coinvolgimento emotivo e sessuale riguarda indiscriminatamente uomini e donne, come ben illustrato in un recente sondaggio svolto a livello europeo, dal quale è emerso come il tasso di infedeltà italiana sia il più elevato del Vecchio Continente: il 67% degli italiani dichiara di aver tradito il proprio partner nel corso degli ultimi ventiquattro mesi. Il tasso di infedeltà spagnolo, il secondo più elevato in Europa, si attesta attorno al 60%.

Una differenza non risibile, quindi, che testimonia come gli italiani abbiano una sorta di naturale predisposizione al tradimento, tollerato in maniera decisamente maggiore rispetto a qualche decennio fa. Un contributo determinante all’aumento dell’infedeltà è stato fornito, senza alcun dubbio, dalla grande rete telematica, che ha ampliato sensibilmente le opportunità di incontri.

Sempre più donne tradiscono il partner

Un fenomeno che riguarda da vicino tutte le città della nostra splendida Penisola, anche se il numero maggiore di incontri fedifraghi si consuma prevalentemente nelle aree metropolitana. Annunci di  donna cerca uomo roma o in altre grandi città come Milano e Napoli, sono ormai all’ordine del giorno.

E testimoniano come il desiderio di vivere pienamente la propria sessualità, finalmente scevre di qualsivoglia pregiudizio, riguarda direttamente anche l’universo femminile, grazie ad una maggior consapevolezza di quanto sia di fondamentale supporto una vita intima appagante per godere di una migliore quotidianità.

Certo, non sempre la passione è l’elemento che spinge una persona, uomo o donna che sia, a volgere il proprio sguardo altrove. Non sono pochi quei soggetti, in particolar modo nell’universo femminile, che decidono di tradire il partner perché, nonostante il buon feeling sotto le coperte, mancano altri tipi di attenzioni. Quei piccoli gesti, talvolta veramente semplici e banali, che sono in grado di regalare quel tocco di dolcezza in più propedeutico ad un maggior benessere della coppia. In altri casi, invece, la volontà solo univoca di creare un progetto di coppia rischia di portare ad un logoramento della stessa. Ed il soggetto che si è speso in prima persona per cementificare il rapporto, rischia di essere quello che faccia la prima mossa. Ed in questo caso, la tenuta della coppia, al netto del “mero” tradimento, rischia davvero di crollare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *